Se seguite la mia pagina Facebook, avete visto che durante il mese di agosto ho citato quelli che secondo me sono i libri sulla crescita personale che non dovrebbero mancare sugli scaffali di chiunque voglia migliorare alcuni aspetti di sé.

L’estate è sta finendo, le vacanze sono passate, ma abbiamo ancora tempo prima di buttarci a capofitto nei nostri mille impegni, quindi perché non ritagliarci del tempo per leggere?

Oppure, perché non pianificare quali libri leggere durante il prossimo inverno?

Quella che leggerete nelle prossime righe non è una classifica e non è nemmeno una recensione personale. Il mio obiettivo è semplicemente suggerirvi dei buoni titoli, divisi per tematica, tra i quali scegliere ciò che vi ispira di più.

Ecco quindi i libri sulla crescita personale che, secondo me, dovreste proprio leggere.

LIBRI PER MIGLIORARE SE STESSI

“Il meglio di te con il coaching” di Antonella Rizzuto e Alessio Roberti.

Cos’è il coaching e come può aiutarvi a migliorare la vita anche se non siete un coach?

Questo libro offre alcune risposte a queste domande: permette di capire cosa fanno i coach e, soprattutto, di scoprire le loro tecniche e utilizzarle su di voi.

Troverete consigli pratici per comprendere meglio chi siete e cosa volete, per allineare obiettivi e valori, per imparare a rivolgervi a voi stessi utilizzando un linguaggio potenziante e molto altro.

Ciò che imparerete sarà applicabile in qualsiasi contento: dalla vita professionale alle relazioni interpersonali.

Intelligenza emotiva” di Daniel Goleman

Questo libro permette di avere un’idea su quali siano i processi neurologici alla base delle emozioni e di come queste influenzino le nostre esperienze di vita, portandoci al successo o al fallimento anche nelle situazioni in cui, apparentemente, il risultato sarebbe dovuto essere diverso.
Capire che il nostro quoziente intellettivo non è l’unico fattore che conta, che esistono diversi tipi di intelligenza e che quella emotiva ha il suo peso, è un passo avanti verso la consapevolezza di sé.

Imparerete a conoscere le emozioni e, quindi, ad avere il controllo di voi stessi e a comprendere gli altri.

“Il potere di adesso” di Eckhart Tolle

Noi non siamo la nostra mente. Ci avete mai pensato?

Eckhart Tolle ha vissuto parte della sua vita tra stati d’ansia e depressione con tendenze suicide, finché un giorno ha capito alcuni concetti fondamentali che lo hanno portato a diventare una persona nuova, più consapevole e con più potere.

La nostra mente consuma molte energie nel tentativo di controllare eventi e situazioni su cui non ha alcun controllo. Nel suo libro, Tolle ci insegna che la soluzione a questo continuo logorio consiste nell’abbandonarsi all’Adesso.

È il testo perfetto se volete imparare a vivere il “qui e ora” e coltivare l’accettazione.

LIBRI PER IMPARARE A GESTIRE IL TEMPO

“L’arte del fare, come sconfiggere la procrastinazione” di Flavio Rossi

Alzi la mano chi non si è mai trovato, almeno una volta nella vita, a rimandare continuamente un compito o un’attività!

Ebbene, se desiderate imparare a essere più produttivi e a non cadere nella procrastinazione, questo libro vi spiega come fare.

Capirete quali sono le origini del vostro comportamento e apprenderete tecniche da mettere in pratica fin da subito per uscire dal tunnel dell’ultimo minuto.

“Padrone del tempo” di Antongiulio Pisani

Se il precedente libro si concentra sul non perdere tempo, questo si lo fa sul buon uso del tempo.

Produrre di più in metà tempo e senza stress è il sogno di molti e qui potrete trovare strategie di time management che l’autore ha sviluppato grazie alla sua esperienza di consulente d’impresa.

Il libro analizza i 10 passi essenziali per creare il proprio sistema di ottimizzazione del tempo e metterlo subito in pratica.

Chiaramente, è un libro che si legge in pochissimo tempo!

“Una cosa sola” di Gary Keller

Se vi sentite sopraffatti dagli impegni, dalle persone, dallo stress e dalle distrazioni, quello che dovreste fare è imparare a distinguere le vostre priorità.

Questo vi libro insegna a capire cosa mettere al primo posto, a distinguere cosa è davvero importante per voi, e poi, come concentrarvi solo su quello.
O, almeno, come imparare a fare una cosa alla volta!

Se non ne potete più del multitasking e siete convinti che ‘less is more’, leggetelo.

LIBRI PER NUTRIRE LA MOTIVAZIONE

“Come trattare gli altri e farseli amici” di Dale Carnegie

Ecco un libro pieno di consigli pratici per migliorare le relazioni, sia nella vita professionale che in quella privata.

Scoprirete come trattare con le persone, come portarle a volere le stesse cose che volete voi, come suscitare interesse e fare una buona prima impressione.

In altre parole, grazie anche a esempi chiari e immediati, capirete come costruire relazioni win-win.

“Chi ha spostato il mio formaggio?” di Spencer Johnson

Un titolo curioso per una storia divertente che parla, in realtà, di un tema complesso: il cambiamento.
Usando la metafora di due topolini e due gnomi che vivono in un labirinto e sono alla perenne ricerca del formaggio, ovvero di ciò che li renderebbe felici, questo libro insegna che i cambiamenti sono sempre dietro l’angolo e che ciò che conta davvero non è evitarli, ma saperli gestire.

Se state pensando di cambiare qualcosa nella vostra vita, ma vi sentite incerti su come procedere, questo libro un po’ particolare può aiutarvi a fare chiarezza.

“Come ottenere il meglio da sé e dagli altri” di Anthony Robbins

Come si fa ad agire e raggiungere i propri obiettivi quando si ha paura? Cosa bisogna fare per migliorare, per avere successo, per farsi seguire dagli altri e per tirare fuori il meglio da loro?

Questo libro offre strategie step-by-step e suggerimenti pratici per avvicinarci a ciò che desiderate. E lo fa considerando non solo l’aspetto mentale, ma anche quello corporeo.

LIBRI PER COSTRUIRE LA FELICITÀ

“Mindfulness, 56 giorni alla felicità” di Mark Williams e Danny Penman

Desiderate pace e felicità e non sapete come raggiungerle? Ecco che questo libro vi offre un vero e proprio percorso per riuscirci in 56 giorni.

Il segreto è la Mindfulness, ovvero una serie di tecniche, semplici ma efficaci, che permettono di uscire dall’ansia, dallo stress e dal sovraffaticamento. In altre parole, di uscire dall’infelicità.

L’aspetto migliore di questo libro è che le pratiche suggerite richiedono veramente pochi minuti al giorno e, quindi, sono alla portata anche di coloro che hanno una vita davvero molto frenetica.

Lettera sulla felicità” di Epicuro

Tra tutti i libri sulla crescita personale che potrei consigliarvi, questo è uno dei più particolari poiché il suo autore, Epicuro, visse nel III sec a.C. e, a quanto pare, era circondato da persone con problemi molto simili a quelli che affrontiamo noi oggi. Uno su tutti: la ricerca della felicità.

In questo piccolo testo troverete tanti spunti per riflettere sul fatto che la felicità non si nasconde nella ricchezza o in chissà cosa, ma nella nostra capacità di allontanare la sofferenza e vivere del necessario.
Come si fa? Eliminando i falsi bisogni e godendoci ciò che abbiamo.

LIBRI PER AUMENTARE L’AUTOSTIMA

“Le 7 regole per avere successo” di Stephen R. Covey

Successo significa molte cose, ma dipende sempre da noi.

Questo è un manuale ricco di esercizi pratici per affrontare problemi personali e professionali e diventare una persona più efficiente ed efficace.
E più sarete efficienti ed efficaci e più avrete stima di voi.

“Se vuoi puoi” di Roberto Cerè

Come affrontare gli autosabotaggi, i conflitti interiori e tutti quegli atteggiamenti automatici che ci demotivano? In altre parole, come smettere di essere il vostro peggior nemico?

Cerè vi mostra come prendere consapevolezza delle vostre potenzialità e sviluppare fiducia in voi stessi. Lo fa suggerendo diverse strategie da adottare sia nel lavoro che nella vita privata.

CONCLUSIONE

Molti altri sono i libri sulla crescita personale che varrebbe la pena citare e magari ne parlerò in articoli futuri.

Per ora, credo che questi titoli vi offrano già da soli tanta sostanza e tanti spunti per iniziare a lavorare su voi stessi.

Vi auguro una buona lettura!

Vuoi migliorare qualche aspetto di te che non ti piace? Mandami una mail e raccontami quali sono i tuoi obiettivi: se vuoi, potremmo lavorarci insieme. Clicca qui.